Pezzo di carta dell’11 febbraio 2015

Piccola Distribuzione Organizzata del basso Garda – Pezzo di Carta dell’11 febbraio 2015

Oggi voglio ringraziare Mauro Serventi.

Per chi non lo conoscesse, Mauro è stato tra i soci fondatori del primo GAS italiano, quello di Fidenza, nel 1994. Oggi è anche un componente del coordinamento del Tavolo RES italiano. Lo voglio ringraziare per quello che fa e dice, perché è una persona gentile, pacata e, diciamolo pure, normale.

È un gasista come molti altri; gli è solo capitato, forse accidentalmente, di essere tra i primi ad intravedere nel consumo critico, nell’acquisto collettivo di generi di prima necessità e che rispondessero a dei requisiti di sostenibilità, di vicinanza territoriale e di dignità del lavoro, un percorso attraverso il quale un normale cittadino potesse dare il proprio contributo verso un cambiamento della società che si avvertiva essere necessario già nella prima metà degli anni ’90 del secolo scorso.

Lo ammetto, quando mi sono infilato nel porta documenti della delegazione della Associazione verso il DES basso Garda che lo scorso sabato si è recata in visita al condominio Ecosol, nel quale Mauro vive con la sua e le altre famiglie, avevo un po’ di aspettative. Per quanto un pezzo di carta possa averne… Mauro non è una persona che impone la propria visione, non ha “la risposta”, non è un “guru” dell’economia solidale.

È semplicemente, o forse sorprendentemente, una persona che si impegna nel concretizzare questa visione, assieme a quelli che gli camminano accanto.

Ecco, questo è uno dei pochi punti certi dell’Economia Solidale: non si sa ancora bene come concretizzarla, ma l’unico modo per farlo è agire insieme.

L’agire insieme presuppone l’entrare in relazione e la relazione deve essere basata su un certo grado di fiducia, non necessariamente al massimo livello, l’importante è che ci sia l’impegno nell’agire unitariamente. La fiducia cresce di pari passo con l’unione.

Insomma sono tornato senza risposte, un piccolo pezzo di carta che si adagia nella vostra cassetta della PDO del basso Garda senza nulla di nuovo da dirvi. Anzi, qualche cosa di nuovo c’è e per fortuna riguarda l’agire insieme: quest’anno l’incontro nazionale dell’Economia Solidale si terrà a Trieste e ovviamente vi terremo aggiornati sull’appuntamento.

Mauro, ti ringrazio per i preziosi spunti di riflessione, che stimolano le idee e aiutano ad individuare i percorsi comuni ed inclusivi.

Sempre a proposito di agire assieme: il Pranzo Sociale ha portato nelle casse della Associazione quasi 1.600 €; soldi che utilizzeremo per fare altre cose, assieme. Ma di questo parleremo nella nostra Assemblea, a breve riceverete la convocazione!

Intanto qui trovare il resoconto dettagliato del bilancio del pranzo.

Ora vi saluto, invitandovi ad essere presenti sabato 14 febbraio alla Passeggiata NOTAV che si terrà a Peschiera del Garda.

Facciamolo assieme!

TANTI ORTAGGI BUONI PER TUTTI

Annunci

Lascia un'idea per il basso Garda (in 140 caratteri!)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...